Ragalna "Paese delle Stelle"

Così l'On.le Daniela Santanchè, recentemente nominata, dal Sindaco Avv. Vittorio Carone, Assessore Comunale di Ragalna, ha definito la splendente Ragalna, paese alle pendici del Vulcano, già "Terrazza dell'Etna".

Ragalna grazie all'operosità dei ragalnesi è cresciuta sempre di più ed in estate passa dai suoi 3.120 abitanti ad oltre 15.000 persone, provenienti da Paternò e da ogni parte della Sicilia e dell'Italia.

La quarantenne neo assessore, originaria di Cuneo, con notevoli esperienze politiche nazionali e locali nelle fila del partito di governo ( Alleanza Nazionale ) ha manifestato il Suo intendimento di rilanciare Ragalna, dopo le precedenti esperienze di Forte dei Marmi e Porto Cervo.

Stante la posizione geografica di Ragalna e del suo territorio, su cui insiste l'Osservatorio Astrofisico, la Santanchè ha proposto e presentato un mega progetto da realizzarsi nella zona di Monte Vetore-Serra La Nave, consistente in un "villaggio dell'Etna" con tendopoli idonee ad ospitare i turisti che vogliono godere delle bellezze del vulcano.

Il 10 agosto l'On.le Santanchè, alla presenza di numerosi ragalnesi e villeggianti ha presentato nella principale piazza Cisterna di Ragalna il plastico di tale progetto.

In serata è seguito uno maestoso spettacolo, condotto da Alba Parietti, che ha registrato la presenza di oltre 6.000 persone e di numerosi rappresentanti parlamentari nazionali e regionali e del governo locale, con susseguirsi di importanti personaggi dello spettacolo, tra cui la bellissima Martina Colombari, Ambra Orfei ed altri.

Nel corso della serata si sono susseguite esibizioni di ogni genere tra gli applausi dei presenti ( vedansi alcune foto ). Gran finale con splendidi fuochi d'artificio.