PRESENTERÀ IL TERMOMETRO DELL'INFLAZIONE

MILANO – Un nuovo paniere per misurare l’inflazione. Con tanto di lettore Dvd, agriturismo, mandarini clementine e pesche “nettarine”. Lo sta preparando l’Istat, che il 3 gennaio diffonderà il nuovo termometro per rilevare l’aumento dei prezzi.

Nella lista, creata ad hoc dall’Istituto di statistica, entrano 36 nuovi prodotti e ne escono 21. Non solo: su 568 voci, una cinquantina verranno modificate. Si tratta, soprattutto, di generi alimentari (esclusi quelli di difficile reperibilità).

A fare il loro ingresso, nel 2003, saranno ad esempio il petto di pollo o le uova biologiche. Tra gli elettrodomestici entra la caldaia murale a gas, mentre in campo sanitario esce la visita domiciliare del medico generico e fa la sua entrata la visita a pagamento dal pediatra o la pulizia dei denti.

Praticamente invariati, invece, gli indicatori di settori quali assicurazioni e trasporti. Respinta, infatti, la richiesta delle associazioni dei consumatori di dare più spazio alle spese assicurative nel nuovo paniere. Restano, invece, le polizze più diffuse, come quella a tariffa annuale prevalente per auto e moto.

Nessuna grossa novità nemmeno nel settore dei trasporti, dove viene considerato il prezzo del biglietto del treno, ma non i supplementi previsti per Eurostar e Intercity. ( da www.comuni.it ) - Fonte:
http://www.ilnuovo.it/nuovo/foglia/0,1007,164964,00.html