DECRETO 4 febbraio 2004.
Approvazione del Piano regionale dell'offerta formativa 2004.

L'ASSESSORE PER IL LAVORO, LA PREVIDENZA SOCIALE, LA FORMAZIONE PROFESSIONALE E L'EMIGRAZIONE


Visto lo Statuto della Regione;
Vista la legge regionale 6 marzo 1976, n. 24 e successive modifiche ed integrazioni;
Viste le leggi regionali 21 settembre 1990, n. 36; 15 maggio 1991, n. 27 e 1 settembre 1993, n. 25, artt. 2 e 7;
Visto l'art. 39 della legge regionale n. 23 del 23 dicembre 2002;
Vista la legge regionale 15 maggio 2000, n. 10;
Visto il regolamento CE n. 1260/99 del Consiglio del 21 giugno 1999, recante disposizioni generali sui fondi strutturali;
Visto il regolamento CE n. 1784/99 del Parlamento europeo e del Consiglio del 12 luglio 1999, relativo al Fondo sociale europeo;
Visto il regolamento CE n. 1685/2000 della Commissione del 28 luglio 2000, recante disposizioni di applicazione del regolamento CE n. 1260/99 del Consiglio per quanto riguarda l'ammissibilità delle spese concernenti le operazioni cofinanziate dai fondi strutturali;
Vista la legge 14 gennaio 1994, n. 20;
Vista la legge regionale n. 22 del 29 dicembre 2003, con cui è stato approvato il bilancio della Regione siciliana per l'esercizio finanziario 2004;
Visto l'art. 24 della legge n. 30/97 che prevede che la valutazione dei progetti formativi deve essere effettuata da apposito comitato composto da non più di sette esperti estranei all'Amministrazione regionale, nominato con decreto assessoriale;
Visto il P.O.R. Sicilia 2000-2006, approvato dalla Commissione europea con decisione n. C(2000) 2346 del 2 agosto 2001;
Visto il Complemento di programmazione adottato dalla Giunta regionale con deliberazione n. 149 del 20-21 marzo 2001 e successive modifiche;
Vista la circolare assessoriale n. 7/03/FP del 26 giugno 2003, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Regione siciliana n. 30 del 4 luglio 2003, concernente "Direttive per la programmazione e gestione del P.R.O.F. - Piano regionale dell'offerta formativa ex legge regionale n. 24/76 e successive modifiche ed integrazioni, per il periodo 2004-2006";
Visto il decreto n. 2358/2003/FP/Serv. Prog. del 4 agosto 2003, sostituito a seguito di rilievo della ragioneria centrale per l'Assessorato del lavoro, dal decreto n. 2578/FP del 6 ottobre 2003, registrato alla ragioneria il 24 novembre 2003, con cui è stato costituito il nucleo tecnico per la valutazione dei progetti da inserire nel P.R.O.F. 2004;
Visto il decreto n. 2455/FP del 9 settembre 2003, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Regione siciliana 19 settembre 2003, n. 41 (supplemento ordinario), con cui viene approvata la valutazione effettuata dal comitato tecnico di valutazione nonché l'elenco dei progetti non ammissibili, presentati a valere del P.R.O.F. - Piano regionale dell'offerta formativa - 2004, di cui alla legge regionale n. 24/76 e successive modifiche ed integrazioni, sia per gli interventi formativi che per i servizi formativi;
Viste le determinazioni assessoriali al pro-memoria del 15 ottobre 2003, reiterate con direttiva assessoriale prot. n. 3713 del 27 novembre 2003;
Viste le determinazioni della Commissione regionale per l'impiego assunte nella seduta del 15 ottobre 2003;
Visti i decreti n. 10 del 9 ottobre 2003 - modificato con decreto n. 12 del 23 ottobre 2003 - e n. 11 del 20 ottobre 2003, con cui è approvato il Piano regionale dell'offerta formativa - P.R.O.F. 2004;
Vista la nota n. 4904 del 9 dicembre 2003 del Dipartimento regionale formazione professionale, con cui viene convocato il nucleo tecnico di valutazione a seguito delle istanze pervenute;
Visto l'allegato 1 "Elenco dei progetti il cui costo del personale è stato modificato in ossequio a quanto previsto dall'art. 39 della legge regionale n. 23/2002" al verbale del nucleo tecnico di valutazione del 29 gennaio 2004, in cui sono inseriti i progetti il cui costo del personale è stato modificato in ossequio a quanto previsto dall'art. 39 della legge regionale n. 23/2002, giusta convocazione del Dipartimento regionale formazione professionale con citata nota n. 4904 del 9 dicembre 2003;
Vista la direttiva assessoriale prot. n. 150/Gab. del 27 gennaio 2004, con cui viene disposta la rimodulazione del P.R.O.F. 2004, in considerazione dei motivi di urgenza legati a problemi socio-occupazionali che necessita di risorse finanziarie immediatamente utilizzabili perché disponibili e cioè:
-  E 47.421.000,00 ex art. 68 della legge n. 144 del 17 maggio 1999, giusti decreti direttoriali n. 203/V/2002 del 12 novembre 2002 e n. 172/V/03 dell'1 luglio 2003 del Ministero del lavoro;
-  E 39.600.000,00 a valere della misura 3.02 del P.O.R. Sicilia 2000-2006;
-  E 950.000,00 a valere della misura 3.03 del P.O.R. Sicilia 2000-2006;
-  E 2.050.000,00 a valere della misura 3.04 del P.O.R. Sicilia 2000-2006;
-  E 18.000.000,00 a valere della misura 3.12 del P.O.R. Sicilia 2000-2006;
-  E 155.000.000,00 sul bilancio regionale;
-  E 2.000.000,00 a valere delle somme rese disponibili dal dipartimento regionale Agenzia per l'impiego con decreto n. 681 del 30 settembre 2003, registrato alla Corte dei conti il 29 gennaio 2004, reg. n. 1, fg. n. 3;
Visto il citato verbale del 29 gennaio 2004 del nucleo tecnico di valutazione dai cui sotto elencati allegati risultano i progetti compatibili con obiettivi diversi da quelli per i quali sono stati proposti, giusta disposizione assessoriale n. 150/Gab. del 27 gennaio 2004:
-  allegato 1 - Elenco dei progetti il cui costo del personale è stato modificato in ossequio a quanto previsto dall'art. 39 della legge regionale n. 23/2002;
-  allegato 2 - Elenco delle iniziative ricadenti nell'obiettivo "servizi formativi" finanziabili con le risorse del bilancio regionale;
-  allegato 3 - Elenco delle iniziative ricadenti nell'obiettivo "Diritto/dovere alla formazione" finanziabili con le risorse del bilancio regionale;
-  allegato 4 - Elenco delle iniziative ricadenti nell'obiettivo "Formazione per la prevenzione della disoccupazione di lunga durata" finanziabili con le risorse comunitarie - Misura 3.02 - P.O.R. Sicilia 2000-2006 - FSE;
-  allegato 5 - Elenco delle iniziative ricadenti nell'obiettivo "Formazione per la cura della disoccupazione di lunga durata" finanziabili con le risorse comunitarie - Misura 3.03 - P.O.R. Sicilia 2000-2006 - FSE;
-  allegato 6 - Elenco delle iniziative ricadenti nell'obiettivo "Formazione per gruppi svantaggiati" finanziabili con le risorse comunitarie - Misura 3.04 - P.O.R. Sicilia 2000-2006 - FSE;
-  allegato 7 - Elenco delle iniziative ricadenti nell'obiettivo "Formazione per le donne" finanziabili con le risorse comunitarie - Misura 3.12 - P.O.R. Sicilia 2000-2006 - FSE;
-  allegato 8 - Elenco delle iniziative ricadenti nell'obiettivo "Formazione continua e permanente" finanziabili con le risorse regionali;
-  allegato 9 - Elenco delle iniziative ricadenti nell'obiettivo "Formazione per ambiti speciali" finanziabili con le risorse regionali;
-  allegato 10 - Elenco delle iniziative ricadenti nell'obiettivo "Formazione per la prevenzione della disoccupazione di lunga durata" compatibili con l'obiettivo "Formazione per ambiti speciali" e, quindi finanziabili con le risorse regionali;
-  allegato 11 - Elenco delle iniziative ricadenti nell'obiettivo "Formazione per la cura della disoccupazione di lunga durata" compatibili con l'obiettivo "Diritto/dovere alla formazione" e, quindi finanziabili con le risorse regionali;
-  allegato 12 - Elenco delle iniziative ricadenti nell'obiettivo "Diritto/obbligo formativo" compatibili con l'obiettivo "Formazione per la prevenzione della disoccupazione di lunga durata" e, quindi finanziabili con le risorse comunitarie - Misura 3.02 - P.O.R. Sicilia 2000-2006 - FSE;
-  allegato 13 - Elenco delle iniziative ricadenti nell'obiettivo "Formazione per la cura della disoccupazione di lunga durata" compatibili con l'obiettivo "Formazione per la prevenzione della disoccupazione di lunga durata" e, quindi finanziabili con le risorse comunitarie - Misura 3.02 - P.O.R. Sicilia 2000-2006 - FSE;
-  allegato 14 - Elenco delle iniziative ricadenti nell'obiettivo "Formazione per gruppi svantaggiati" compatibili con l'obiettivo "Formazione per ambiti speciali" e, quindi finanziabili con le risorse regionali;
-  allegato 15 - Elenco delle iniziative ricadenti nell'obiettivo "Formazione continua e permanente" compatibili con l'obiettivo "Formazione per la prevenzione della disoccupazione di lunga durata" e, quindi finanziabili con le risorse comunitarie - Misura 3.02 - P.O.R. Sicilia 2000-2006 - FSE;
-  allegato 16 - Elenco delle iniziative ricadenti nell'obiettivo "Diritto/obbligo formativo" finanziabili con le risorse statali ex art. 68 della legge n. 144/99;
-  allegato 17 - Elenco delle iniziative ricadenti nell'obiettivo "Diritto/dovere alla formazione" compatibili con l'obiettivo "Diritto/obbligo formativo" e, quindi, finanziabili con le risorse statali ex art. 68 della legge n. 144/99;
Considerato che è necessario procedere alla variazione del Piano regionale dell'offerta formativa 2004, ex legge regionale n. 24/76, approvato con decreti assessoriali nn. 11/FP e 12/FP rispettivamente del 20 ottobre 2003 e del 23 ottobre 2003, al fine di consentire il finanziamento dello stesso con le risorse risultanti disponibili giusta direttiva assessoriale n. 150/Gab. del 27 gennaio 2004;
Considerato che la superiore variazione non comporta alcuna modifica in ordine a:
a)  soggetti inclusi nel piano;
b)  progetti inclusi nel piano;
c)  punteggio attribuito nella valutazione dei progetti inseriti nel piano;
d)  numero di ore complessive attribuite ad ogni singolo organismo;
Considerato che la superiore variazione consiste nello spostamento di alcuni progetti rispetto alla fonte di finanziamento così come di seguito elencato:
a)  allegati 10 e 14 - Progetti che transitano al l'obiettivo "formazione per ambiti speciali";
b)  allegato 11 - Progetti che transitano all'obiettivo "diritto/dovere alla formazione";
c)  allegati 12, 13 e 15 - Progetti che transitano all'obiettivo "formazione per la prevenzione della disoccupazione di lunga durata";
d)  allegato 17 - Progetti che transitano all'obiettivo "diritto/obbligo formativo";
Considerato che la superiore variazione, avendo solo carattere finanziario, che non modifica quindi la deliberazione espressa dalla Commissione regionale per l'impiego nella seduta del 15 ottobre 2003, può consentire la presa d'atto da parte della Commissione regionale per l'impiego nella prima seduta utile ove verrà posta all'ordine del giorno;
Ritenuto, pertanto, necessario, sulla scorta di quanto precede, procedere alla rimodulazione del Piano regionale dell'offerta formativa 2004 ex legge regionale n. 24/76 e successive modifiche ed integrazioni, approvato con i citati decreti nn. 11/FP e 12/FP rispettivamente del 20 ottobre 2003 e del 23 ottobre 2003, sostituendone gli allegati con i seguenti:
A  -  Elenco dei progetti ricadenti nell'obiettivo "Diritto/dovere alla formazione";
B  -  Elenco dei progetti ricadenti nell'obiettivo "Formazione continua e permanente";
C  -  Elenco dei progetti ricadenti nell'obiettivo "Formazione per ambiti speciali";
D  -  Elenco dei progetti ricadenti nell'obiettivo "Formazione per la prevenzione della disoccupazione di lunga durata - Misura 3.02 del P.O.R. Sicilia 2000-2006";
E  -  Elenco dei progetti ricadenti nell'obiettivo "Formazione per la cura della disoccupazione di lunga durata - Misura 3.03" del P.O.R. Sicilia 2000-2006;
F  -  Elenco dei progetti ricadenti nell'obiettivo "Formazione per gruppi svantaggiati - Misura 3.04" del P.O.R. Sicilia 2000-2006;
G  -  Elenco dei progetti ricadenti nell'obiettivo "Formazione per le donne - Misura 3.12" del P.O.R. Sicilia 2000-2006;
H  -  Elenco dei progetti ricadenti nell'obiettivo "Servizi formativi/orientamento";
I  -  Elenco dei progetti ricadenti nell'obiettivo "Diritto/dovere obbligo formativo";

Decreta:

 

Art. 1


Per le motivazioni di cui in premessa, che qui si intendono integralmente riportate e trascritte, è approvato il P.R.O.F. - Piano regionale dell'offerta formativa - 2004, per complessivi E 270.471.961,48 di cui E 264.668.555,79 a carico del finanziamento pubblico ed E 5.803.405,69 a carico dei privati così suddivisi:

 

Obiettivi ex avviso n. 7/2003 

Costo dei progetti

Finanziamento pubblico

Privati

Fonte di finanziamento 

Diritto/dovere alla formazione 

58.306.609,20

58.306.609,20

   

Capitolo 717910 e decreto n. 681 del 30 settembre 2003 

Formazione continua e permanente 

10.765.656,04

10.765.656,04

   

Capitolo 717910 

Formazione per ambiti speciali 

50.000.820,72

50.000.820,72

   

Capitolo 717910 

Formazione per la prevenzione della disoccupazione di lunga durata 

43.497.659,85

39.582.870,46

3.914.789,39

Capitolo 717301 

Formazione per la cura della disoccupazione di lunga durata 

977.027,41

937.946,31

39.081,10

Capitolo 717304 

Formazione per gruppi svantaggiati 

2.058.854,41

1.976.500,23

82.354,18

Capitolo 717305 

Formazione per le donne - Misura 3.12 

19.635.344,71

17.868.163,69

1.767.181,02

Capitolo 717906 

Servizi formativi/orientamento 

37.809.772,85

37.809.772,85

   

Capitolo 717910 

Diritto/dovere obbligo formativo 

47.420.216,29

47.420.216,29

   

Articolo 68 della legge n. 144/99 

Totale 

270.471.961,48

264.668.555,79

5.803.405,69 

 



il cui costo graverà sul bilancio della Regione siciliana per l'esercizio finanziario 2004.

Art. 2


Per le motivazioni di cui in premessa, che qui si intendono integralmente riportate e trascritte, gli allegati al decreto n. 11/FP del 20 ottobre 2003 sono sostituiti dai seguenti allegati:
A  -  Elenco dei progetti ricadenti nell'obiettivo "Diritto/dovere alla formazione";
B  -  Elenco dei progetti ricadenti nell'obiettivo "Formazione continua e permanente";
C  -  Elenco dei progetti ricadenti nell'obiettivo "Formazione per ambiti speciali";
D  -  Elenco dei progetti ricadenti nell'obiettivo "Formazione per la prevenzione della disoccupazione di lunga durata - Misura 3.02 del P.O.R. Sicilia 2000-2006";
E  -  Elenco dei progetti ricadenti nell'obiettivo "Formazione per la cura della disoccupazione di lunga durata - Misura 3.03 del P.O.R. Sicilia 2000-2006";
F  -  Elenco dei progetti ricadenti nell'obiettivo "Formazione per gruppi svantaggiati - Misura 3.04 del P.O.R. Sicilia 2000-2006";
G  -  Elenco dei progetti ricadenti nell'obiettivo "Formazione per le donne - Misura 3.12 del P.O.R. Sicilia 2000-2006";
H  -  Elenco dei progetti ricadenti nell'obiettivo "Servizi formativi/orientamento".

Art. 3


Per le motivazioni di cui in premessa, che qui si intendono integralmente riportate e trascritte, l'allegato A al decreto n. 12/FP del 23 ottobre 2003 è sostituito dal seguente allegato:
I  -  Elenco dei progetti ricadenti nell'obiettivo "Diritto/dovere obbligo formativo".

Art. 4


Il dipartimento regionale della formazione professionale adotterà i necessari e consequenziali provvedimenti - ivi compresi quelli propedeutici - finalizzati al finanziamento delle attività di cui agli artt. 2 e 3 del presente decreto.
Procederà, altresì, a diramare le necessarie istruzioni agli enti titolari dei progetti finalizzate alla presentazione della documentazione utile per la rapida erogazione dei finanziamenti.
Con riguardo all'erogazione delle somme necessarie al pagamento delle spettanze ai lavoratori in forza agli enti titolari dei progetti di cui agli artt. 2 e 3 del presente decreto, si procederà ai sensi dell'art. 39 della legge regionale n. 23/2002, con dei mandati relativi alla voce personale nella misura del 50%, nelle more della produzione della documentazione richiesta dall'avviso n. 3/02 del 17 luglio 2002.
Contestualmente sarà avviato l'accertamento ispettivo tendente alla verifica del costo effettivo del personale, nonché l'acquisizione della documentazione prevista dalle disposizioni vigenti, utile anche per l'erogazione del rimanente 50%.

Art. 5


L'ufficio responsabile del procedimento di adozione dei provvedimenti necessari per la copertura finanziaria del piano è il servizio programmazione del dipartimento regionale formazione professionale.
L'ufficio responsabile del procedimento di adozione dei provvedimenti necessari per l'impegno contabile delle somme, nonché dell'emissione dei mandati di pagamento è il servizio gestione del dipartimento regionale formazione professionale.
L'ufficio responsabile del procedimento di rendicontazione delle somme erogate è il servizio rendicontazione del dipartimento regionale formazione professionale.
Presso i predetti uffici gli interessati potranno prendere visione degli atti.
Il presente decreto sarà trasmesso alla Gazzetta Ufficiale della Regione siciliana per la pubblicazione e notifica anche per le finalità di cui all'art. 9 della legge regionale n. 10/91.
Palermo, 4 febbraio 2004.

 

STANCANELLI 

 Cliccare qui per visualizzare gli allegati in formato PDF