Tutto in materia di appalti pubblici

 

28.06.2005

Consiglio di Stato, sentenza n. 1885 del 26 aprile 2005 - Annullamento di un’aggiudicazione provvisoria di una gara di appalto del servizio di brokeraggio assicurativo: anche gli elementi posti alla base dell’offerta economicamente più vantaggiosa possono essere posti a verifica da parte dell’amministrazione alla stregua di quanto avviene per i requisiti di ordine generale o morale (a cura di Sonia Lazzini)

 

28.06.2005 Cga Regione Sicilia, sentenza n. 333 del 9 maggio 2005 - sulla illegittimità dell’annullamento di una aggiudicazione a seguito del ritrovamento di un documento la cui mancanza aveva comportato l’esclusione di una ditta dalla gara

 

20.06.2005

Tar Sardegna, Cagliari, sentenza n. 142 del 7 febbraio 2005 - L’importo della cauzione provvisoria deve tener conto degli oneri della sicurezza ancorché non soggetti al ribasso d’asta: l’eventuale irregolarità non è sanabile ex post  (a cura di Sonia Lazzini)

 

20.06.2005 Tar Sicilia, Catania, sentenza n. 888 del 24 maggio 2005 - Richiesta di preventivo di offerta per l’affidamento a trattativa privata di un servizio: non vi è l’obbligo per l’amministrazione di circoscrivere all’ultimo triennio il periodo da prendere a riferimento per la dimostrazione dei requisiti speciali  (a cura di Sonia Lazzini)

 

20.06.2005

Tar Liguria, Seconda Sezione di Genova, sentenza n. 715 del 25 maggio 2005 - La mancanza della fideiussione costituisce di per sé legittimo motivo di esclusione della ricorrente dalla procedura di vendita; anche in una gara informale devono essere rispettati i principi della par conditio e della trasparenza e la stazione appaltante deve sentirsi vincolata dalle norme che si è autoimposta  (a cura di Sonia Lazzini)

 

20.06.2005

Tar Lazio, Sez. III, 25.05.2005 n. 4171 - Sulla inapplicabilità in via estensiva o analogica dell'art. 10, comma 1 bis, legge Merloni ai casi di collegamento tra imprese partecipanti alla gara per l'appalto di lavori pubblici

 

18.06.2005 Tar Brescia, sentenza n. 555 del 23 maggio 2005 - sulla legittimità dell’esclusione di una impresa che ha inserito nella busta contenente l’offerta tecnica anche un elemento riguardante l’offerta economica

 

13.06.2005 Progettazione di lavori pubblici: incarichi “fiduciari” addio.

 

9.06.2005

Consiglio di Stato, Sez. V, 30.05.2005 n. 2756 - Sulle condizioni di partecipazione di società miste alle gare di appalto indette da altri comuni

 

6.06.2005 Consiglio di Stato, sentenza n. 1807 del 19 aprile 2005 - sulla legittimità dell’affidamento di un appalto di servizi a trattativa privata senza la previa pubblicazione del bando

 

6.06.2005

Tar Lazio, sentenza n. 3775 del 16 maggio 2005 – sul diritto di accesso agli atti di una gara per il conferimento di un appalto

 

1.06.2005 Consiglio di Stato - Adunanza Plenaria - Decisione n. 2 del 2005 - In materia di lavori pubblici, espropriazioni, effetti delle decisioni dei Giudici amministrativi

 

30.05.2005 Tar Lazio, sentenza n. 4001 del 20 maggio 2005 - sulla esclusione di una offerta controfirmata sui lembi ma priva di sigillo in ceralacca

 

28.05.2005 Tar Palermo, sentenza n. 733 del 9 maggio 2005 - sulla illegittimità della clausola del bando che prevede il sorteggio nel caso di offerte risultate eguali, dovendosi procedere all’esperimento di miglioria previsto dal regolamento di contabilità di Stato anche in assenza di alcuni dei pari offerenti

 

25.05.2005 Consiglio di Stato, sentenza n. 389 dell’ 11 febbraio 2005 - Appalti pubblici di forniture: È espressamente inibita l’indicazione di marchi o tipi o brevetti o di una origine o produzione determinata , salvo che non si possa fornire la descrizione dell’oggetto del contratto “mediante specifiche sufficientemente precise e comprensibili da parte di tutti gli interessati”, nel qual caso l’indicazione di un puntuale prodotto va accompagnata con la menzione “o equivalente”. – a cura di Sonia Lazzini

 

23.05.2005

Autorità di vigilanza sui lavori pubblici - Determinazione n. 2/2005 del 2 marzo 2005 - Consegna dei lavori sotto riserva di legge

 

20.05.2005

La contabilità di cantiere nei lavori pubblici, riserve e diritti dell’appaltatore - dott. Francesco Pittaluga - Funzionario Direttivo Amministrativo presso il Comune di Savona

 

20.05.2005 Tar Milano, sentenza 18 febbraio 2005, n. 397 - L’Autorità  per la vigilanza dei lavori pubblici segnala alla Corte dei Conti il comportamento non del tutto corretto di un Comune nella gestione di un accordo transattivo con un’impresa per la costruzione di una piscina comunale: l’atto (illegittimo) deve essere annullato per  violazione degli obblighi di partecipazione al procedimento – a cura di Sonia Lazzini

 

19.05.2005

Tar Milano, sentenza n. 774 del 12 aprile 2005 - La durata della cauzione richiesta può essere maggiore del periodo di validità dell’offerta – a cura di Sonia Lazzini

 

19.05.2005 Tar Puglia, sez. I di Bari, sentenza n. 1355 del 4 aprile 2005 - Annullamento del certificato Soa che avviene dopo l’aggiudicazione ma prima della stipulazione del contratto: legittimo il rifacimento delle procedure di gara – a cura di Sonia Lazzini

 

18.05.2005

Tar Sardegna, sez. I, 6.05.2005 n. 1052 - Sulla possibilità per una stazione appaltante di intervenire in autotutela sugli atti di gara

 

17.05.2005

Corte di Cassazione, sez. I, 19.04.2005 n. 8198 - Sull'istituto della revisione dei prezzi negli appalti di lavori

 

17.05.2005 Individuazione degli appalti di servizi appartenenti ai settori c.d. esclusi e rientranti nell’ambito di applicazione del D. Lgs. n. 158/1995 di Francesco Marascio

 

14.05.2005

ASSESSORATO DEI LAVORI PUBBLICI - Circolare 2 maggio 2005 - Legge regionale 18 dicembre 2004, n. 17 - Disposizioni programmatiche e finanziarie per l'anno 2005 - Disposizioni di attuazione

 

14.05.2005

Autorità per la vigilanza sui lavori pubblici - Determinazione n. 1/2005 del 2 marzo 2005 - Esclusione dalle gare nel caso di soggetti responsabili di avere reso false dichiarazioni in merito ai requisiti e alle condizioni rilevanti per la partecipazione alle procedure di gara risultanti dai dati in possesso dell’Osservatorio dei Lavori Pubblici

 

11.05.2005 Consiglio di Stato, sentenza n. 1635 del 12 aprile 2005 - L’Amministrazione non può applicare la norma sulla facoltà dell’integrazione documentatale per quanto concerne cauzioni provvisorie non presentate correttamente secondo  quanto prescritto dalla lex specialis di gara. (a cura di Sonia Lazzini)

 

11.05.2005

Tar Puglia, Prima Sezione di Bari, sentenza n. 1293 del 9 marzo 2005 – Sulla applicazione del Decreto Ministeriale n. 123 entrato in vigore il 27 maggio 2004 e contenente i testi delle polizze tipo per gli appalti pubblici di lavori. (a cura di Sonia Lazzini)

 

8.05.2005 Tar Campania, Sezione I di Salerno, sentenza n. 562 del 13 gennaio 2005 - Nel caso in cui il direttore dei lavori ravvisi  nella condotta dell’impresa un inadempimento contrattuale e l’amministrazione decida di procedere alla risoluzione del contratto con incameramento della cauzione definitiva, competente alla relativa controversia non è il giudice amministrativo ma quello civile. (a cura di Sonia Lazzini)

 

8.05.2005 Tar Piemonte, sentenza n. 650 del 23 marzo 2005 - Diverso regime di prova a norma dell’articolo 10 della Legge 109/94: i partecipanti devono dimostrare il reale possesso dei requisiti speciali con le modalità stabilite dalla lex specialis; per il primo e il secondo invece basta una nuova dichiarazione autocertificativa. (a cura di Sonia Lazzini)

 

8.05.2005 Tar Piemonte, sentenza n. 1070 del 20 aprile 2005 - Né la cauzione provvisoria, per gli oneri e gli obblighi relativi alla partecipazione, né la cauzione definitiva, a fronte delle obbligazioni contrattuali, possono essere richieste in un appalto di progettazione. (a cura di Sonia Lazzini)

 

7.05.2005 Tar Catanzaro, sentenza n. 621 del 13 aprile 2005 - sul potere della P.A. appaltante di riaprire i termini per la presentazione delle offerte nelle gare di appalto e sui suoi presupposti e limiti

 

7.05.2005 Tar Piemonte, sentenza n. 1043 del 18 aprile 2005 - sull'impossibilità per le associazioni di volontariato di partecipare a gare per il conferimento di appalti pubblici

 

7.05.2005 Consiglio di Stato, sentenza n. 1631 del 12 aprile 2005 - sulla interpretazione delle prescrizioni per i concorrenti di dimostrare di aver svolto nel triennio precedente servizi identici a quelli oggetto dell'appalto

 

7.05.2005 Tar Palermo, sentenza n. 560 del 18 aprile 2005 - sulla possibilità di disporre l’annullamento degli atti di indizione di una gara di appalto per mancanza di adeguata copertura finanziaria e sulla conseguente responsabilità precontrattuale della pubblica amministrazione

 

2.05.2005 Tar Napoli, sentenza n. 4217 del 18 aprile 2005 - sulla legittimità del bando di gara che prevede un numero massimo di offerenti ammessi alla procedura

 

2.05.2005

Consiglio di Stato, sentenza n. 1638 del 12 aprile 2005 - sulla illegittimità di clausole che prevedono per una fornitura una dilazione dei pagamenti

superiore ai 30 giorni

 

30.04.2005

Servizi pubblici: intervento della Consulta e difetto di giurisdizione sopravvenuto - Tar Calabria-Catanzaro, sentenza 17.03.2005 n. 436 (Giuseppe Buffone)

 

26.04.2005

Consiglio di Stato, Sez. V, 12.04.2005 n. 1644 - Sull'esclusione delle imprese aggiudicatarie quando da specifici elementi oggettivi e concordanti emerga un collegamento sostanziale - Debbono essere escluse dalla gara le imprese aggiudicatarie quando da specifici elementi oggettivi e concordanti, incompatibili con i principi di concorrenza, segretezza e par condicio risulti la connessione delle offerte (cfr. Cons. Stato V, 22 aprile 2004, n. 2317)

 

26.04.2005

Consiglio di Stato, Sez. V, 12.04.2005 n. 1647 - Il giudice amministrativo non può entrare nelle valutazioni di ordine tecnico discrezionale dell'amministrazione - Al giudice amministrativo è precluso entrare nella valutazione condotta dalla commissione giudicatrice in sede di attribuzione del punteggio di merito

 

23.04.2005 Tar Lazio, Sezione III bis di Roma, sentenza n. 2132 del 25 marzo 2005 - Le regole della lex specialis del bando prescriventi la necessità di autenticazione della firma apposta alla polizza fideiussoria,  non  appaiono né illogiche, né irrazionali, né arbitrarie in virtù di quanto sancito dall’art. l’art. 57 del RD n. 827/24. (a cura di Sonia Lazzini)

 

20.04.2005

Tar Sicilia-Catania, sez. II, 21.03.2005 n. 466 - Sulla competenza del giudice amministrativo a decidere anche delle fasi successive dell'esecuzione del servizio pubblico e di quelle relative ai corrispettivi, ove non espressamente esclusi - Nota alla sentenza del Tar Sicilia - Catania, sez. II, 21 marzo 2005 n. 466

 

19.04.2005 Tar Sardegna, sentenza n. 596 del 5 aprile 2005 – in presenza di cause di esclusione dalla gara previste come tali dalla lex specialis è preclusa all'amministrazione ogni valutazione della gravità o meno dell’irregolarità sanzionata

 

18.04.2005 Il requisito della moralità professionale è richiesto anche per gli appalti - Tar Toscana, Sezione II, Sentenza n. 1240 del 17.03.2005

 

18.04.2005 Risarcimento a chi, vinta una gara, la vede annullare per una "dimenticanza" della Pa - Tar Campania, Sezione I, Sentenza n. 2774 del 30.03.2005

 

18.04.2005

PRESIDENZA - Decreto 23 febbraio 2005 - Istituzione dell'albo delle imprese di fiducia dell'Ufficio del Sovrintendente di Palazzo d'Orleans e dei Siti presidenziali per l'affidamento dei lavori a cottimo-appalto

 

18.04.2005 Consiglio di Stato, sentenza n. 1563 del 5 aprile 2005 - sulla verifica, da parte del giudice, dell’anomalia di una offerta per mezzo di apposita perizia e sui criteri per la determinazione del danno in forma percentuale nel caso di annullamento dell’aggiudicazione

 

12.04.2005 IL RIPARTO DELLE COMPETENZE CIRCA LA PROCEDURA DIRETTA ALL’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELLE AMMINISTRAZIONI COMUNALI TRA I DIVERSI ORGANI DELL’ENTE. di Francesco Marascio

 

11.04.2005

CGA, sentenza n. 172 del 17 marzo 2005 - sull’illegittimità dell’esclusione di una ditta che ha offerto il 100% di ribasso (sulla somma a base d’asta soggetta a ribasso) - la ditta dimostra di godere di benefici che consentono l’abbattimento del 100% degli oneri contributivi relativi al personale dipendente

 

7.04.2005

Consiglio di Stato, sentenza n. 1258 del 24 marzo 2005 sulle clausole di escussione della cauzione provvisoria

 

6.04.2005

Tar Campania, Napoli, Sez. I, 30.03.2005 n. 2784 - E' legittimo l'affidamento diretto del servizio di gestione dei parcheggi ad una società a capitale interamente pubblico (in house providing) quando sussistono i presupposti indicati dalla Corte di Giustizia e recepiti dalla normativa nazionale

 

6.04.2005

Consiglio di Stato, Sez. V, 5.04.2005 n. 1568 - Sulla sussistenza della giurisdizione del g. o. a decidere una controversia concernente il pagamento di prestazioni strumentali ed accessorie ad un pubblico servizio

 

5.04.2005 Tar Lecce, sentenza n. 1532 del 18 marzo 2005 – sulla illegittimità della revoca di una aggiudicazione provvisoria e di affidamento dell’appalto ad altra impresa, in forza unicamente di un provvedimento cautelare di sospensione emesso dal g. a.

 

5.04.2005 Consiglio di Stato, sentenza n. 1079 del 16 marzo 2005 – sulla discrezionalità della stazione appaltante nella determinazione dei criteri nella aggiudicazione sulla base  dell’offerta più vantaggiosa

 

25.03.2005

Consiglio di Stato, sentenza n. 972 del 9 marzo 2005 - è sempre riconosciuta alla stazione appaltante la possibilità di chiedere le giustificazioni delle offerte di una gara al ribasso

 

25.03.2005

Consiglio di Stato, Sez. IV, 16.03.2005 n. 1074 - E' illegittimo l'affidamento diretto ad una società partecipata da un ente locale del servizio pubblico di raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani (sulla base della vecchia formulazione dell'art. 113 TUEL)

 

25.03.2005 “CONSIGLIO DI STATO, SEZ.IV, 14 FEBBRAIO 2005 N. 435: UNA RIFLESSIONE SULLE OFFERTE ANOMALE NELLE PROCEDURE DI AGGIUDICAZIONE DEI PUBBLICI APPALTI” del dott. Filippo Di Camillo, specializzando per le professioni legali presso la Seconda Università degli studi di Napoli

 

24.03.2005 Tar Palermo, sentenza n. 207 del 22 febbraio 2005 -  sulla sufficienza del certificato camerale per la dimostrazione dei requisiti tecnico–organizzativi negli appalti di importo inferiore a  150.000 euro

 

23.03.2005 Cga, sentenza n. 104 dell’8 marzo 2005 – sugli effetti dell’annullamento dell’aggiudicazione sul contratto di appalto stipulato nelle more del giudizio e sulla determinazione del risarcimento applicabile (rimette l’esame all’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato)

 

23.03.2005

Appalti: sul criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa - Articolo dell'Avv. Valentina Bonomi - Note in merito alla possibilità per una stazione appaltante di aggiudicare un appalto di lavori pubblici di cui all’art. 21 della legge n. 109/1994 con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa anche laddove il valore dell’appalto sia inferiore alla soglia comunitaria

 

23.03.2005

Tar Sicilia, sez. II, 9.03.2005 n. 331 - Un'azienda speciale non può partecipare ad una gara per l'affidamento della gestione di un servizio pubblico al di fuori del proprio territorio, tranne che nei casi di avvenuta stipula di apposite convenzioni

 

20.03.2005

Consiglio di Stato, Sez. V, 16.03.2005 n. 1080 - La prescrizione di un bando di gara che prevede la presentazione dell'offerta anche tramite agenzia di recapito autorizzata dal Ministero delle poste e delle telecomunicazioni abilita il concorrente ad avvalersi di qualsiasi agenzia

 

20.03.2005

Appalto di lavori pubblici: risoluzione del contratto e giurisdizione  - Consiglio di Stato, sez. V, sentenza 08.03.2005 n. 950 (Domenico Chinello)

 

19.03.2005 Consiglio di Stato, sentenza n. 681 del 24 febbraio 2005 - sull’insufficienza, ai fini della prestazione della cauzione provvisoria nelle gare d’appalto, dell’iscrizione dell’intermediario finanziario nell’elenco speciale di cui all’art. 107 D.lgs. n. 385/1993 e sulla necessità del possesso di ulteriore specifica autorizzazione ministeriale

 

15.03.2005

Consiglio di Stato, Sez. V, 8.03.2005 n. 954 - Sul ricorso alla trattativa diretta per le cd. "spese in economia"

 

15.03.2005

Consiglio di Stato, Sez. V, 8/3/2005 n. 937 - Sul divieto di integrare o specificare i criteri generali di valutazione delle offerte indicati nel bando di gara o nella lettera d'invito ovvero di introdurre sottocriteri di adattamento dei criteri generali prima dell'apertura delle buste

 

15.03.2005 Tar Veneto, sentenza n. 727 del 21 febbraio 2005 – sui criteri generali di composizione della commissione di gara per l’affidamento di appalti pubblici di cui all’art. 21 della Legge quadro sui lavori pubblici e sull’impossibilità per il responsabile del procedimento di rivestire il ruolo di presidente della commissione di gara

 

15.03.2005 Tar Liguria, sentenza n. 157 del 4 febbraio 2005 – sulla legittimità dell’affidamento al segretario comunale della presidenza di una commissione tecnica incaricata della valutazione dei progetti offerta, e della nomina quale componente del dirigente del servizio

 

13.03.2005 Consiglio di Stato, sentenza n. 491 del 16 febbraio 2005 - sulla legittimità della esclusione dell’impresa che abbia inserito una voce non prevista  nel modulo predisposto per l’offerta di prezzi unitari

 

13.03.2005

Consiglio di Stato, Sez. V, 1.03.2005 n. 778 - Non va esclusa da una gara l'aggiudicataria che abbia indicato l'importo dell'offerta solo in cifre e non anche in lettere, qualora i valori indicati siano perfettamente chiari e certi

 

13.03.2005 Tar Lombardia Milano, sentenza n. 119 del 20 gennaio 2005 - sul principio di continuità nelle gare d’appalto

 

13.03.2005

Tar Bari, sentenza n. 241 del 27 gennaio 2005 – sulla competenza del Giudice Ordinario nelle controversie sorte nella fase successiva alla conclusione del contratto

 

13.03.2005

ASSESSORATO DEI LAVORI PUBBLICI - Circolare 25 febbraio 2005, n. 688 - Nuovo prezzario unico regionale per i lavori pubblici nella Regione siciliana, opere provvisionali e di sicurezza

 

13.03.2005 Tar Lazio, sentenza n. 1239 del 14 febbraio 2005 -  la mancanza della certificazione ISO 9000/2001, prescritta dal bando, non legittima l’esclusione dalla partecipazione alla gara

 

13.03.2005 Tar Lazio, sentenza n. 1236 del 10 febbraio 2005 – sulle modalità di svolgimento di una gara da aggiudicarsi con il criterio della offerta economicamente più vantaggiosa, ed in particolare sulla illegittimità dell’apertura delle buste con l’offerta economica prima della valutazione tecnica, e sul risarcimento del danno a seguito dell’annullamento della gara

 

7.03.2005

Appalti pubblici di forniture di beni e servizi: rinnovo, proroga e ripetizione - Articolo di Nadia Beccati

 

7.03.2005 Consiglio di Stato, sentenza n. 476 del 15 febbraio 2005 - sulla illegittimità di una clausola del capitolato speciale di appalto che prevede l’esclusione automatica delle offerte che non abbiano raggiunto nel giudizio di qualità almeno il 50% del punteggio attribuibile

 

5.03.2005 Consiglio di Stato, sentenza n. 435 del 14 febbraio 2005 - sui criteri di valutazione delle giustificazioni in sede di verifica delle offerte anomale

 

5.03.2005  Tar Lazio, sentenza n. 880 del 1 febbraio 2005 – sulla legittimità della esclusione di una offerta alla quale non sia stato allegato il documento di identità, in corso di validità, del suo sottoscrittore e sulla non regolarizzabilità di tale omissione

 

28.02.2005

Consiglio di Stato, Sez. V, 15.02.2005 n. 478 - Sulla prova del danno sofferto da un soggetto illegittimamente escluso da una gara d'appalto

 

28.02.2005

Tar Sardegna, sez. I, 16.02.2005 n. 195 - Il mancato rispetto del principio di pubblicità delle sedute di gara comporta l'invalidità derivata di tutti gli atti di gara ed in particolare del provvedimento finale di aggiudicazione

 

27.02.2005

ASSESSORATO DEI LAVORI PUBBLICI - Decreto 2 febbraio 2005 - Approvazione dell'intesa per il rilascio del Documento unico di regolarità contributiva

 

27.02.2005

DECRETO PRESIDENZIALE 14 gennaio 2005, n. 1 - Regolamento per il funzionamento dell'Ufficio regionale per l'espletamento di gare per l'appalto di lavori pubblici

 

22.02.2005

ASSESSORATO DEI LAVORI PUBBLICI - Circolare 3 febbraio 2005 - Direttive inerenti l'individuazione dell'organo competente alla nomina del responsabile unico del procedimento

 

22.02.2005

Consiglio di Stato, Sez. V, 11.02.2005 n. 392 - Sull'ammissbilità della modificazione soggettiva dell'impresa che è stata invitata a presentare un'offerta purchè il nuovo soggetto dimostri il requisito della capacità economica

 

21.02.2005

Consiglio di Stato, Sez. V, 11.02.2005 n. 388 - Nell'appalto concorso la valutazione tecnico-qualititativa dell'offerta deve essere effettuata in seduta riservata per evitare influenze esterne sui giudizi dei membri della Commissione giudicatrice

 

21.02.2005 Tar  Reggio Calabria, sentenza n. 89 del 9 febbraio 2005 - in tema di valutazione di offerte anomale

 

21.02.2005

Tar Lombardia, Milano, sez. III, 4.02.2005 n. 227 - Sull’annullamento in via di autotutela dell’aggiudicazione definitiva di un appalto: la pubblica amministrazione deve spiegare in modo esaustivo le ragioni di pubblico interesse sottese al provvedimento di annullamento

 

15.02.2005

La revisione prezzi negli appalti pubblici di fornitura e di servizi - Articolo del dott. Francesco Pittaluga - Funzionario Direttivo Amministrativo presso il Comune di Savona

 

14.02.2005

Consiglio di Stato, Sez. V, 8.02.2005 n. 343 - Sulla legittimità da parte della amministrazione appaltante di prevedere nel bando di gara l'incameramento della cauzione provvisoria anche al di fuori delle ipotesi disciplinate dagli artt. 10 e 30 della legge n. 109 del 1994

 

13.02.2005

Decreto Legislativo 10.01.2005, n. 9 - Integrazioni al decreto legislativo 20 agosto 2002, n. 190, per l'istituzione del sistema di qualificazione dei contraenti generali delle opere strategiche e di preminente interesse nazionale, a norma della legge 21 dicembre 2001, n. 443 - G. U. n. 28 del 4 febbraio 2005

 

12.02.2005

Tar Calabria, Catanzaro, sez. I, 1.02.2005 n. 63 - La regola dell'esclusione delle offerte anomale da una procedura di gara si applica anche agli appalti di servizi sotto soglia

 

11.02.2005

Consiglio di Stato, Sez. V, 8.02.2005 n. 341 - Sulla legittimità dell'esclusione da una gara della società aggiudicatrice in via provvisoria se risulta di non essere in regola con il versamento dei contributi previdenziali

 

10.02.2005 Tar Lazio, sentenza n. 532 del 21 gennaio 2005 -  nella verifica delle offerte anomale, è necessario riferirsi alle condizioni esistenti al momento della presentazione dell'offerta o, al più, al momento della verifica in contraddittorio

 

6.02.2005

Tar Puglia, Bari, sez. I, 5.01.2005 n. 4 - E' inammissibile il ricorso di chi contesta la tipologia di gara scelta dall'amministrazione dopo avervi partecipato

 

6.02.2005 Tar Bologna, sentenza n. 29 del 17 gennaio 2005 -  sulla non esclusione dalla gara di un concorrente in caso di revoca di una aggiudicazione provvisoria da parte di altro committente pubblico

 

3.02.2005 Tar Lazio, sentenza n. 342 del 18 gennaio 2005 – sulle cause di esclusione dalle gare d’appalto ai sensi dell’art. 75, D.P.R. n. 554/99  - Sergio Caracciolo, Brevi riflessioni alla sentenza TAR Lazio, Roma, sez. III, 18 gennaio 2005, n. 342

 

3.02.2005  Consiglio di Giustizia Amministrativa, sentenza n. 8 del 21 gennaio 2005 - sulla possibilità di costituire la cauzione alternativamente mediante fideiussione bancaria o polizza fideiussoria e sulla dimostrazione del requisito dell’affidabilità morale nel caso di snc trasformatasi in srl nel corso del triennio antecedente la data di appalto

 

3.02.2005 Tar Brescia, sentenza n. 54 del 26 gennaio 2005 – sulla possibilità  di rettifica di dichiarazioni o istanze erronee o incomplete  nelle procedure di gara d’appalto per l’aggiudicazione dei contratti della pubblica amministrazione - in base al generale principio di proporzionalità, nella lex specialis non possono essere previsti oneri gravosi, superflui o comunque esuberanti rispetto all’esigenza di garantire la segretezza delle offerte e la par condicio tra le imprese

 

1.02.2005

ASSESSORATO DEI LAVORI PUBBLICI - Decreto 2 dicembre 2004 - Nuovi schemi di bando tipo uniformi relativi agli appalti per la realizzazione dei lavori pubblici affidati mediante pubblico incanto - Allegato

 

1.02.2005 Tar Veneto, sentenza n. 67 del 14 gennaio 2005 - sui presupposti che debbono sussistere affinchè una dichiarazione sia da ritenere una dichiarazione sostitutiva ex art. 47 del D.P.R. 445/2000 e sulla possibilità per le P.A. appaltanti di imporre la produzione della certificazione di qualità in originale o copia autenticata e non mediante dichiarazione sostitutiva

 

1.02.2005 Tar Palermo, sentenza n. 89 del 20 gennaio 2005 - sull’illegittimità della clausola del bando che limita il calcolo della media alle prime due cifre decimali e sulla regolarizzazione del documento di identità scaduto allegato alla autodichiarazione

 

29.01.2005 Tar Veneto,  sentenza n. 74 del 14 gennaio 2005 - sulla valutazione in forma numerica delle offerte negli appalti pubblici solo qualora il bando detti regole automatiche o così dettagliate da renderla comunque agevolmente comprensibile

 

29.01.2005

Tar Catania, sentenza n 19 dell’11 gennaio 2005 - Sulla illegittimità della previsione del sorteggio nel caso di offerte risultate eguali, dovendosi in tale ipotesi procedere all’esperimento di miglioria previsto dal regolamento di contabilità di Stato

 

27.01.2005

La rescissione contrattuale a cura del dott. Francesco Pittaluga

 

22.01.2005 Consiglio di Stato, sentenza n. 7636 del 22.11.2004 – sulla legittimità dell’affidamento diretto di servizi pubblici locali e sulla loro configurazione

 

22.01.2005  Consiglio di Stato, sentenza n. 8145 del 20.12.2004 - sulla non  estensibilità agli appalti di servizi delle regole, relative alla partecipazione di Consorzi, previste per gli appalti di opere pubbliche

 

22.01.2005 Consiglio di Stato, sentenza n. 8292 del 30.12.2004 - sulla impossibilità di prevedere nei bandi di gara forme di qualificazione ulteriori e più limitative rispetto a quelle contemplate dalla legislazione, in assenza di previsioni normative speciali

 

21.01.2005 Tar Toscana, sentenza n. 50 del 7.01.2005 – sulla impossibilità di escludere, in difetto di espressa previsione del bando, una impresa che ha prodotto in copia non autenticata un documento richiesto dal bando

 

21.01.2005 Consiglio di Stato, sentenza n. 82 del 13 gennaio 2005 - sulla legittimità di una clausola del bando che impone, a pena di esclusione, di presentare le offerte utilizzando esclusivamente il servizio postale

 

16.01.2005

Consiglio di Stato, Sez. V, 10.01.2005 n. 32 - Nel corso di una gara la p.a. deve dare puntuale esecuzione alle prescrizioni contenute nel bando, senza che in capo all’organo amministrativo residui alcun margine di discrezionalità in ordine al rispetto della disciplina del procedimento

 

16.01.2005

Consiglio di Stato, Sez. VI, 4.01.2005 n. 2 - Sulla disciplina applicabile all'affidamento di subconcessione di costruzione e gestione del parcheggio di un aeroporto

 

15.01.2005

ASSESSORATO DEI LAVORI PUBBLICI - Circolare 24 dicembre 2004 - Istituzione e gestione albo delle imprese di fiducia - Decreto presidenziale 19 luglio 2004, n. 14 - Regolamento dell'Amministrazione regionale sulle modalità di affidamento di lavori pubblici mediante cottimo-appalto, ai sensi dell'art. 20 della legge regionale 2 agosto 2002, n. 7 e successive modifiche ed integrazioni. Disposizioni interne attuative

 

14.01.2005 Determinazione della "soglia di anomalia" delle offerte di Alessandro Coletta

 

6.01.2005

Consiglio di Stato, Sez. IV, 27.12.2004 n. 8220 - Sussiste la giurisdizione del G.A. in merito al provvedimento di decadenza dell'aggiudicazione di una gara di appalto di lavori pubblici

 

6.01.2005

Consiglio di Stato, Sez. IV, 27.12.2004 n. 8215 - La correttezza contributiva e fiscale è richiesta fin dal momento della presentazione della domanda di partecipazione alla gara

 

6.01.2005

Tar Lazio, Sez. III, 20.12.2004 n. 16604 - Sul riparto di giurisdizione nel "project financing"

 

3.01.2005

La (in)competenza territoriale dei TAR sugli appalti pubblici - Tar Sicilia, sez. Catania, sentenza 27.10.2004 n. 2991