ASSESSORATO DEI BENI CULTURALI ED AMBIENTALI E DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE


CIRCOLARE 5 febbraio 2004, n. 1.
P.O.R. Sicilia 2000/2006. Istituti paritari.

AGLI ISTITUTI SCOLASTICI PARITARI BENEFICIARI DI FINAN ZIAMENTO P.O.R.
Gli istituti scolastici paritari che risulteranno beneficiari di finanziamenti a seguito di presentazione di progetti P.O.R. per il biennio 2003/2004 relativamente alle misure (3.06 e 3.08) e sottomisure (6.08b e 6.07b2) di competenza del dipartimento pubblica istruzione, dovranno, per potere accedere ai suddetti finanziamenti, presentare garanzia fidejussoria in triplice copia e secondo lo schema allegato alla presente circolare. I relativi costi potranno gravare sui piani finanziari dei progetti già presentati ex bando P.O.R. multiasse e multimisura pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Regione siciliana n. 45 del 17 ottobre 2003 e dovranno essere inseriti nella macrovoce "Spese di funzionamento e gestione" previa riformulazione dei piani stessi e comunque nel rispetto dei massimali di costo previsti dal bando per ciascuna tipologia di progetto.
Dette garanzie fidejussorie dovranno pervenire al dipartimento regionale pubblica istruzione - area II "Programmazione e coordinamento" - unità operativa V, unitamente ai piani finanziari riformulati, dietro richiesta scritta del dipartimento stesso che verrà inoltrata successivamente alla predisposizione degli elenchi delle istituzioni scolastiche beneficiarie.
L'inottemperanza a detto adempimento comporterà l'esclusione dal finanziamento.
Il dirigente generale del dipartimento regionale pubblica istruzione: Lo Franco

Allegato

SCHEMA DI GARANZIA FIDEJUSSORIA SULLE QUOTE DI COFINANZIAMENTO DEGLI INTERVENTI DI POLITICA COMUNITARIA RIFERITI AL F.S.E.
Premesso


-Che la Regione siciliana con decreto n. ........................................................................ del .........................
registrato alla Corte dei conti il ........................................................................ ha ammesso al
finanziamento il/i progetto/i denominato/i ........................................................................,
misura P.O.R. ........................................................................, presentato dall'Istituto
scolastico ........................................................................
per un finanziamento di E........................................................
-Che l'importo da garantire è di E ........................................................................ (.....................................)
pari al ..............% del finanziamento pubblico.

Tutto ciò premesso


Il sottoscritto (soggetto che presta la garanzia) ........................................................................
........................................................................ , con sede legale
in ........................................................................ iscritto/a nel registro
delle imprese di ........................................................................ al numero ..................
a mezzo dei sottoscritti signori:
........................................................................
nato a ........................................................................ il .................................................
........................................................................
nato a ........................................................................ il .................................................
nella loro rispettiva qualità di........................................................................

Dichiara


di costituirsi, come con il presente atto si costituisce, fidejussione nell'interesse del (soggetto beneficiario)........................................................................,
in seguito indicato gestore, e a favore della Regione siciliana - dipar timento pubblica istruzione, fino alla concorrenza di E ........................................................................
(..........................................................) oltre a quanto più avanti specificato.
Il sottoscritto (soggetto che presta la garanzia rappresentato come sopra)........................................................................:
1)  si obbliga irrevocabilmente ed incondizionamente a rimborsare con le procedure di cui al successivo punto 3) alla Regione siciliana - dipartimento pubblica istruzione l'importo garantito con il presente atto, qualora il gestore non abbia provveduto a restituire l'importo stesso entro 15 giorni dalla data di ricezione dell'apposito invito a restituire formulato dalla Regione, a fronte del non corretto o omesso utilizzo delle somme anticipate. L'ammontare del rimborso sarà automaticamente maggiorato degli interessi decorrenti nel periodo compreso tra la data di erogazione e quella del rimborso, calcolati in ragione del tasso ufficiale di sconto in vigore nello stesso periodo;
2)  si impegna ad effettuare il rimborso a prima e semplice richiesta scritta, e, comunque, non oltre 15 giorni dalla ricezione della richiesta stessa, formulata con l'indicazione dell'inadempienza riscontrata dalla Regione, cui, peraltro non potrà essere opposta alcuna eccezione da parte del (soggetto che presta la garanzia)......................................................... stesso, anche nell'eventualità di opposizione proposta da parte del gestore o da altri soggetti comunque interessati ed anche nel caso che il gestore sia dichiarato nel frattempo fallito ovvero sottoposto a procedure concorsuali o posto in liquidazione;
3)  accetta che nella richiesta di rimborso effettuata dalla Regione vengano specificate le modalità di rimborso stabilite dalla stessa;
4)  precisa che la presente garanzia fidejussoria - salvo gli svincoli che possono essere disposti sulla base degli accertamenti effettuati dalla Regione siciliana - dipartimento pubblica istruzione, attestanti la conformità tecnica ed amministrativa delle attività svolte in relazione agli atti di concessione del finanziamento - ha efficacia dalla data di rilascio fino ad un anno dal termine delle attività finanziate con proroga semestrale automatica per non più di due successivi rinnovi. La garanzia cesserà comunque ogni effetto 24 mesi dopo la chiusura delle attività;
5)  rinuncia formalmente ed espressamente al beneficio della preventiva escussione di cui all'art. 1944 del codice fiscale, volendo ed intendendo restare obbligata in solido con il (soggetto beneficiario)......................................................................., e rinunzia sin da ora ad eccepire la decorrenza del termine di cui all'art. 1957 del codice civile;
6)  conviene espressamente che la presente garanzia fidejussoria si intenderà tacitamente accettata dalla Regione siciliana, dipartimento pubblica istruzione, qualora nel termine di 15 giorni dalla data di consegna non venga comunicato al (soggetto che presta la garanzia).................................................................................... che la garanzia fidejussoria non è ritenuta valida.